Cura-E Logo Formula

Il primo freno specifico per E-Bike

L’E-Bike è senza dubbio il fenomeno più in crescita degli ultimi anni nel mondo mountain bike. Una disciplina che richiede un approccio diverso alla progettazione di componenti, un modo di andare in bici che ormai ha bisogno di una tecnologia dedicata, esclusiva.

Lo stress al quale è sottoposto un freno in ambito e-bike è pari a quello del downhill, se non superiore. Bici dal peso elevato che affrontano lunghissime discese, per epic riding nei quali si sta fuori diverse ore. Il fatto di andare a velocità sostenute può richiedere anche di utilizzare il freno in salita. Un freno per E-bike deve quindi essere il massimo del massimo in termini di potenza e affidabilità. Il Cura-E è stato disegnato avendo in mente lo specifico utilizzo E-Bike.

Basato su una piattaforma specifica per le discipline gravity, il Cura-E è equipaggiato con una speciale pasticca sinterizzata di ultima generazione appositamente studiata per usi molto gravosi come l’E-Bike. Inoltre, il Cura-E è dotato di uno speciale sensore che inibisce il motore in fase di frenata. Grazie a questa feature il Cura-E è ready-to-use per tutti i motori esistenti sul mercato, sia quelli che richiedono l’utilizzo del sensore sia quelli automatici.

Per ogni utilizzo specifico ci vogliono dei freni specifici, non utilizzare una E-Bike con un freno standard, dai alla tua bici ciò di cui ha veramente bisogno.

Formula Brake Freno Cura-E
Tecnologie